Bricco Francia Piemonte Barbera DOC
Suolo ed esposizione
Vigneto con esposizione sud, suolo marna calcarea colore nocciola di notevole spessore cui segue l'argilla a partire da 3 mt di profondità.
Vitigno
Vigneto piantato nel 2001, associando 4 cloni Barbera e 3 diversi portainnesti, con densità di 6.600 ceppi/ha. E' il vigneto più vitale e esuberante dell'Azienda, tanto da richiedere un'attenta gestione per essere equilibrata, il corno silice qui è molto importante.
Vinificazione e Affinamento
L'uva viene vinificata con uva non pigiata e una macerazione breve di 7-8 giorni in tini di cemento. Non riceve affinamento e viene imbottigliato nella primavera successiva. Come previsto dal disciplinare di Renaissance des Appellations i vini non subiscono trattamenti né chiarifiche. L'unico coadiuvante enologico ammesso è la solforosa presente in dosi inferiori a 50 mg/lt.
Degustazione
Una Barbera dal frutto fragrante, in alcune annate può presentare un po' di rustica croccantezza che tuttavia si armonizza bene con la sua struttura corposa. Un vino nato dal sole più che dalla terra, si accorda con momenti di spensierata allegria in buona compagnia.